Rugby, Sei Nazioni 2018: l’Italia sfida l’Inghilterra

Rugby 2018Tutto pronto allo Stadio Olimpico di Roma per il ritorno del Sei Nazioni di rugby, con l’Italia che ospiterà oggi alle ore 16:00 i campioni in carica dell’Inghilterra di Eddie Jones ancora favoriti per la vittoria del torneo come testimoniano chiaramente anche le quote di William Hill, e di certo l’avversario più difficile per gli azzurri che sono reduci da ben 12 partite senza vittorie nel torneo e che cercheranno di evitare il famigerato whitewash, il poco glorioso cucchiaio di legno che viene perfidamente assegnato (in maniera ufficiosa naturalmente, non si tratta di un trofeo vero e proprio) alla squadra che termina il torneo senza vittorie.

Il CT O’Shea mostra ottimismo in virtù della rivoluzione tecnica iniziata mesi fa quando ha inserito in squadra al fianco di senatori rotti a ogni esperienza (capitan Parisse, Ghiraldini, Zanni) un manipolo di esordienti nello storico torneo – ben 14 – che si spera rappresenteranno il futuro del Bel Paese ovale, ma l’impresa contro i maestri inglesi appare veramente difficile per non dire impossibile. Un obiettivo raggiungibile per l’Italia è evitare l’ultimo posto finale in classifica, e le partite contro la Scozia e la Francia dell’ex CT azzurro Brunel potrebbero essere le occasioni giuste per tornare alla vittoria in una partita del Sei Nazioni.

Quello che si chiede agli azzurri è di non fare brutte figure e di mostrare qualcosa in più rispetto ai test match autunnali dello scorso anno solare, quando fu da salvare soltanto l’affermazione contro le Fiji. Inoltre c’è una posizione nel ranking mondiali da migliorare, operazione questa più facile rispetto alla vittoria contro Jack Nowell e compagni.

Rispetto alle esperienze precedenti quest’anno il Sei Nazioni vedrà impegnata l’Italia in casa solamente in un’altra occasione, il 17 Marzo in Scozia, mentre le altre partite verranno giocate tutte in trasferta: 10 Febbraio in Irlanda, 23 Febbraio in Francia e l’11 marzo in Galles, gara che sancirà la conclusione del torneo per gli azzurri. Le gare saranno trasmesse in chiaro da DMAX, al canale 52 del digitale terrestre, all’epg 136 di Sky e 28 di TivùSat. Forza azzurri!!!


About the Author



Comments are closed.


Back to Top ↑