Scommesse Mondiali 2018

Finale

Domenica 15 luglio

FranciaFrancia

Ore 17:00

Luzhniki Stadium

Croaziacroazia

Francia 1,95 - Pareggio 3,30 -  Croazia 4,60
Pronostici | Altri Bookmaker

Mondiali 2018E’ finalmente iniziata la competizione più popolare al mondo e per un mese i tifosi saranno con il fiato sospeso. I mondiali di calcio 2018 come sempre porteranno con loro quella magia e quello spirito di sfida che tradizionalmente fa parte del DNA di questa grande kermesse. Se state cercando il sito giusto per sapere tutto sui mondiali, BettingTop10 IT è senza dubbio la scelta giusta per avere informazioni utili e dettagliate.

Attraverso le nostre pagine potrete avere aggiornamenti continui su tutte quello che succede, dai pronostici, ai risultati delle partite più importanti, passando per il capocannoniere, le qualificazioni, le amichevoli e i big match. Sulla nostra piattaforma, inoltre, troverete contenuti che vi suggeriranno le migliori scommesse e articoli dettagliati su squadre, gironi e quote. Insomma, tutte le informazioni che vi servono per essere sempre aggiornati e per avere un quadro generale di quanto accade giorno per giorno.

Calendario: dalle qualificazioni alla finale

I Mondiali di Calcio 2018 in Russia sono iniziati il 14 giugno con i gironi a quattro squadre, che vedrà passare il turno soltanto due team. Terminata questa fase, dunque, le nazionali che avranno ottenuto i migliori risultati piazzandosi prime e seconde giocheranno le altre fasi partendo dagli ottavi per giungere, in caso di vittoria, prima ai quarti, poi alle semifinali ed infine alla finale del 15 luglio.

Mondiali di Calcio 2018: fase finale, risultati, partite

Come accennato in precedenza la fase finale dei Mondiali di Calcio 2018 verrà organizzata in un mese dal 14 giugno al 15 luglio 2018. A dare inizio alle danze sarà la squadra ospitante ovvero la Russia che scenderà in campo durante la giornata di esordio.

La prima fase del campionato del mondo, che si terrà dal 14 al 28 giugno prevede, pertanto, la divisione in 8 gironi di qualificazione: A, B, C, D, E, F, G e H: da ognuno di questi usciranno le due squadre (la prima e la seconda) che parteciperanno alla fase successiva, gli ottavi di finale.

In questo turno tutte le seconde qualificate incontreranno le prime in base allo schema che riportiamo: 1A – 2 B; 1 C – 2 D; 1 E – 2 F; 1 G – 2 H; 1 B – 2 A; 1 D – 2 C; 1 F – 2 E; 1 H – 2 G. Per fare un esempio, dunque, in base ai risultati la prima del girone A affronterà la seconda del B, mentre la prima posizionata nel C se la dovrà vedere con il D e così via fino alla fine. La fase degli ottavi si terrà dal 30 giugno al 3 luglio e sono previste due partite al giorno.

Nella parte successiva i Mondiali di Calcio 2018 cominciano davvero ad entrare nel vivo e a questo punto gli scontri non vengono più scelti in base ad un calendario prestabilito ma con sorteggio. Dal 6 al 7 luglio, pertanto, si terranno i quarti di finale che prevedono due match al giorno e le vincenti accederanno alle semifinali che a loro volta si terranno dal 10 all’11 luglio. Arrivati a questo punto siamo all’atto conclusivo con la finale per terzo e quarto posto che si terrà a San Pietroburgo il 14 luglio e la finalissima che si disputerà a Mosca il 15 luglio!

Mondiali di Calcio 2018: dove fare le scommesse

Partiamo dal primo punto: se state cercando il sito giusto dove scommettere sui campionati del mondo, su BettingTop10 IT troverete tutto quello che vi serve su tutti i principali bookmaker. Tra le principali piattaforme c’è senza dubbio Snai, che senza dubbio rappresenta una delle migliori offerte sotto il profilo delle scommesse online. Nella sezione riguardante il football troverete già molti dettagli sulle qualificazioni nei preliminari e sulle partite in arrivo.

Anche Sisal è senza dubbio un’eccellenza e uno dei bookmaker più affidabili in Italia. Per quanto riguarda l’offerta inerente ai mondiali di calcio 2018 anch’esso offre una sezione dettagliata con possibilità scommettere e fare pronostici nei gironi di Europa, Asia, Africa e Sud America. Bwin, anch’essa una delle piattaforme più importanti, offre addirittura una statistica dei possibili vincitori che alzeranno la coppa al cielo in Russia.

Tra le squadre con i migliori pronostici senza dubbio in ordine di probabilità Francia, Brasile, Argentina e Spagna. Tra i brand che rappresentano garanzia e sicurezza non poteva mancare anche Lottomatica. Come Sisal la piattaforma offre già una descrizione molto dettagliata sulle previsioni nelle qualificazioni ai mondiali e una quotazione riguardante le squadre che hanno maggiore probabilità di vittoria.

In ultimo Eurobet Italia offre anch’esso un quadro abbastanza chiaro riguardante sui Mondiali di calcio 2018. Oltre ai pronostici sulle qualificazioni, infatti, presenta già le quote di vittoria con il Brasile, Francia, Argentina e Spagna. Non dimenticate, però, che nel corso della kermesse le cose possono cambiare all’ultimo momento e chiunque può alzare la coppa al cielo partendo da sfavorito. Per questo vi offriamo le informazioni più dettagliate possibili.

Le migliori quote sempre aggiornate

Volete conoscere la squadra che ha la possibilità di passare il girone? Volete sapere quale sarà la nazionale con maggiori probabilità di raggiungere i quarti di finale? E ancora volete apprendere le quotazioni sulle squadre che possono ottenere la finale ai mondiali di calcio 2018? Vi basterà seguire gli articoli che scriveremo giorno per giorno per avere un quadro generale e per conoscere il probabile esito di una partita. BettingTop10 IT offre, infatti, aggiornamenti continui sulle quote delle partite (durante e prima la coppa) e informazioni sempre fresche su ogni match.

Pronostici sulle partite: informazioni utili

Oltre alle quotazioni noi di BettingTop10 IT ti metteremo in condizione di fare i giusti pronostici e previsioni sempre con articoli nuovi e freschi. Attraverso le nostre pagine potrai avere maggiori informazioni possibili sul morale, gli infortuni, sui giocatori diffidati e persino sullo storico dei match precedenti fra due squadre. Ogni informazione utile sarà alla vostra portata e vi aiuterà a capire le quote più favorevoli e soprattutto quale potrà essere il risultato finale in una singola partita.

Consigli sulle scommesse e dove scommettere

In sintesi attraverso la nostra piattaforma potrete avere quotazioni, previsioni su tutti i principali match e aggiornamenti continui. Come dicevamo, infatti, è importantissimo conoscere bene le squadre, i giocatori, gli infortuni, le performance precedenti e anche lo storico degli scontri avvenuti in altri frangenti o in altre competizioni. Ma non è tutto: oltre a darti informazioni in tempo reale sulle partite, offriremo importanti consigli sulle scommesse da effettuare e soprattutto sulle piattaforme da utilizzare.

Mondiali di calcio 2018: il calendario delle partite

I mondiali avranno la durata di un mese e si terranno dal 14 giugno al 15 luglio 2018. Come vuole la tradizione la squadra che scenderà in campo per prima sarà quella che ospita la competizione, ovvero la Russia che, dunque, è già qualificata alla fase finale del torneo. Le squadre in calendario, invece, che parteciperanno alla competizione, saranno in tutto 32 divise in 8 gironi, ovvero A, B, C, D, E, F, G e H. Questa prima fase, ovvero quella delle eliminatorie si terrà nelle prime due settimane (tra il 14 ed il 28 luglio) e la prima e la seconda qualificata ad ogni girone passerà alla fase successiva, ovvero gli ottavi di finale.

L’inizio di questa nuova fase è previsto il 30 giugno e durerà fino al 3 luglio 2018 con due match al giorno. Ogni prima classificata in ogni girone affronterà la seconda di un altro con un calendario che è già prestabilito prima di conoscere l’esito delle qualificazioni ai Mondiali di calcio 2018. In base a quello che sappiamo ecco lo schema degli ottavi di finale partendo da un esempio:1 A – 2 B; 1 C – 2 D; 1 E – 2 F; 1 G – 2 H; 1 B – 2 A; 1 D – 2 C; 1 F – 2 E; 1 H – 2 Gin pratica per fare un esempio la vincente del girone A dovrà vedersela contro la seconda classificata del girone B e così via.

Dai quarti di finale in poi, come succede ogni anno in questa competizione, le squadre verranno selezionate non più tramite uno schema, ma con un sorteggio. Questa fase durerà dal 6 al 7 luglio con due partite al giorno. Le semifinali, invece, avranno luogo dal 10 all’11 luglio 2018, con un match al giorno, mentre la finale per terzo e quarto posto si terrà a San Pietroburgo il 14 luglio. Location per l’atto conclusivo dei Mondiali di calcio 2018 sarà, invece, Mosca, capitale del paese, che ospiterà il giorno 15 la finale per primo e secondo posto.

Risultati e fatti interessanti nelle precedenti edizioni

Nelle edizioni che precedono i mondiali di calcio 2018 il dominio è stato tutto europeo. Dopo l’ultima vittoria di un paese sudamericano, quella del Brasile nel 2002 in Corea, il dominio è stato sempre del vecchio continente. Nel 2006 l’Italia vinse il suo quarto mondiale in Germania battendo i rivali francesi, mentre nel 2010 ad alzare il trofeo al cielo fu la Spagna, che battendo i Paesi Bassi portò a casa il suo primo mondiale della storia in Sudafrica. Negli ultimi mondiali, giocatisi in Brasile, fu la Germania a vincere il quarto mondiale della sua storia battendo in finale l’Argentina ai tempi supplementari.

Un dato rilevante è che nelle ultime edizioni del campionato del mondo i risultati delle squadre vincitrici furono quasi disastrosi. Il Brasile, ad esempio, nel 2006 venne eliminato ai quarti di finale, mentre l’Italia, vincitrice nel 2006, nell’edizione successiva non passò neanche il primo turno. Sorte analoga quella della Spagna che nel 2010, venne eliminata nei gironi eliminatori, ottenendo anche una sonora sconfitta da Paesi Bassi addirittura per 5 a 1.

Per quanto riguarda i vincitori, invece, l’ultima squadra a vincere un campionato del mondo in casa fu la Francia nel 1998, quando ebbe la meglio sul Brasile. Il 2010, invece, fu la prima volta in cui un team europeo vinse un mondiale al di fuori di un paese del vecchio continente. Il 2014 per contro fu il primo anno in cui una squadra europea, in questo caso la Germania, vinse in un paese del Sud America. Un’ulteriore testimonianza di quanto le squadre del vecchio continente abbiano dominato le ultime edizioni della coppa del mondo.


Comments are closed.


Back to Top ↑