Italiane in Europa: in Champions League è il turno della Roma, in Europa League Atalanta in campo per la storia

Champio League

Nuovo turno infrasettimanale europeo questa settimana, con l’andata degli altri quattro ottavi di finale di Champions League e il ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League, con partite interessanti in entrambe le competizioni e verdetti che saranno già definitivi da giovedì sera.

Champions League

Match clou della settimana quello di Londra tra il Chelsea di Antonio Conte e il Barcellona di Leo Messi, mentre Bayern Monaco e Roma saranno impegnate in match non impegnativi sulla carta.

Interessante lo scontro tra il Siviglia di Montella e il Manchester United di Mourinho, match che vede gli inglesi leggermente favoriti secondo William Will. Per i giallorossi lo Shakhtar Donetsk non dovrebbe rappresentare un ostacolo insormontabile, ma gli uomini di Di Francesco dovranno fare attenzione da una parte a limitare le folate offensive dei padroni di casa e dall’altra a sfruttare le opportunità che molto probabilmente verranno lasciate a Dzeko e compagni dalla difesa ucraina.

Andata ottavi di finale Champions League:

Martedì 20 Febbraio 2018:

Chelsea – Barcellona

Bayern Monaco – Beşiktaş

Mercoledì 21 Febbraio 2018:

Siviglia – Manchester United

Shakhtar Donetsk – Roma

Europa League

Ben quattro le italiane in campo questo giovedì: se per il Milan il passaggio del turno sembra una formalità dopo il netto 3-0 dell’andata contro i bulgari del Lugodorets, per Napoli, Lazio e Atalanta la corsa in Europa potrebbe fermarsi nei sedicesimi di finale. La sconfitta casalinga dei partenopei contro il Lipsia ha reso ancor più evidente quali siano le priorità per gli uomini di Sarri, in testa alla classifica della Serie A e concentrati unicamente sulla vittoria dello scudetto, davanti alla Juventus data da tutti per sicura vincitrice ad inizio stagione. Troppo evidente la differenza di rendimento tra il Napoli italiano e quello europeo per non pensare che anche se a livello inconscio l’attenzione sia rivolta al massimo campionato italiano, per quella che sarebbe una vittoria epica e storica, da tramandare alle future generazioni. Certo, bisognerebbe considerare anche i danni che un atteggiamento simile porta al ranking europeo italiano, ma difficilmente l’interesse generale viene preso in considerazione dalle società nostrane. Diverso il discorso per la Lazio, incappata in una inattesa sconfitta in Romania contro lo Steaua Bucarest e chiamata al riscatto all’Olimpico davanti ai propri tifosi, in un match che vede favoriti i biancocelesti anche secondo le quote della Snai. Per gli uomini di Simone Inzaghi, autori finora di una stagione sorprendente, una eliminazione avrebbe il sapore di una amara beffa. Grande attesa invece a Bergamo per l’incontro tra i padroni di casa dell’Atalanta e i tedeschi del Borussia Dortmund, usciti vincitori 3-2 a tempo scaduto in Germania ma apparsi spesso in gran difficoltà di fronte alle giocate di Ilicic e compagni. Gli uomini di Gasperini potranno contare sull’entusiasmo e sulla carica di una intera città per raggiungere una qualificazione agli ottavi di finale che rappresenterebbe un passaggio memorabile nella storia della società di Percassi.

Ritorno sedicesimi di finale Europa League:

Mercoledì 21 Febbraio 2018:

CSKA Mosca – Stella Rossa (andata 0-0)

Giovedì 22 Febbraio 2018:

Lokomotiv Mosca – Nizza (andata 3-2)

Villarreal – Lione (andata 1-3)

Atletico Madrid – FC Copenaghen (andata 4-1)

Dynamo Kiev – AEK Atene (andata 1-1)

Zenit San Pietroburgo – Celtic Glasgow (andata 0-1)

RB Lipsia – Napoli (andata 3-1)

Viktoria Plizen – Partizan Belgrado (andata 1-1)

Lazio – Steaua Bucarest (andata 0-1)

Sporting Lisbona – Astana (andata 3-1)

Atalanta – Borussia Dortmund (2-3)

Atheltic Bilbao – Spartak Mosca (andata 3-1)

RB Salisburgo – Real Sociedad (andata 2-2)

Milan – Lugodorets (andata 3-0)

Arsenal – Ostersund (andata 3-0)

Sporting Braga – Olympique Marsiglia (andata 0-3)


About the Author



Comments are closed.


Back to Top ↑