Il capocannoniere del Mondiale 2018

Conoscere e scommettere sul capocannoniere dei Mondiali di Russia 2018.

  bwin snai giocodigitale
Lionel Messi
Neymar
Cristiano Ronaldo
Timo Werner
Antoine Griezmann
Harry Kane
Gabriel Jesus
Romelu Lukaku
Sergio Aguero
Thomas Muller
Luis Suarez
Edison Cavani
Robert Lewandowski
Kylian Mbappe
Gonzalo Higuain
Olivier Giroud
Diego Costa
Paulo Dybala
Radamel Falcao
Eden Hazard
Mohamed Salah

La Scarpa d’Oro di Russia 2018

Oltre agli scontri tra squadre nazionali esiste anche un allettante trofeo per chi partecipa a questi mondiali 2018. Entrare nell’albo d’oro dei mondiali è per ogni attaccante un sogno difficilmente realizzabile. Occorre infatti riuscire a partecipare alle fasi finali del mondiale FIFA e realizzare il maggior numero di gol. Più di ogni avversario. In definitiva, il premio per il top scorer è il più importante riconoscimento individuale del torneo mondiale. Il trofeo, chiamato anche Scarpa d’Oro, viene consegnato al vincitore solamente dal 1982. Dall’ edizione 2006 vengono poi anche consegnati premi alla Scarpa d’Argento ed alla Scarpa di Bronzo rispettivamente per il secondo ed il terzo classificato.

Chi sarà il miglior marcatore di Russia 2018?

La lotta per il primato di miglior capocannoniere dei mondiali di calcio 2018 sarà sicuramente una delle più interessanti competizioni del Mondiale FIFA 18. Sono però molti i fattori che concorrono a determinare il miglior realizzatore. Oltre alle singole capacità del giocatore sono influenti sia la presenza di altre forti punte nell’attacco della squadra, sia il tabellone, in particolare nella fase a gironi. Incontrando infatti squadre di minor blasone è più probabile realizzare un numero consistente di reti. Nei quarti e nelle semifinali, così come in finale tendono invece ad essere meno probabili le importanti goleade.

Su chi scommettere?

I nomi più gettonati sono ovviamente quelli dei principali attaccanti delle formazioni che giocheranno questo campionato del mondo di calcio. Principalmente i bookmaker puntano su Messi, Neymar e Griezmann. Due tra i più importanti bookmaker, ovvero Skybet e William Hill vedono Lionel Messi come principale favorito per la Scarpa d’oro dei Mondiali 2018. Poco dietro Neymar e Griezmann. Secondo Skybet c’è una parità tra Messi e Neymar che vengono dati 10/1 mentre Griezmann 16/1. Per William Hill invece il favorito solitario è Messi, dato 9/1. Secondo appare Neyman con 10/1 mentre Griezmann risulta 14/1.

Scommettere su più opzioni

Sono molte le opportunità per gli scommettitori. Non è infatti possibile scommettere solamente sulla classifica della Scarpa d’oro 2018 bensì anche sulla realizzazione di gol su rigore, di gol segnati nel primo o nel secondo tempo e di moltissime altre opzioni. Per gli scommettitori frettolosi e previdenti occorre tenere conto che le quotazioni possono cambiare partita dopo partita e diventare quindi più o meno favorevoli.

La top 5

Secondo noi di BettingTop10 i migliori realizzatori del campionato del mondo di Russia 2018 non saranno certo nomi ignoti bensì 5 tra i più influenti realizzatori dei principali campionati nazionali. Sicuramente Lionel Messi e Neymar saranno fra i protagonisti del campionato del mondo di calcio, occorre però tenere presente che le sorprese potrebbero non farsi attendere e un capocannoniere apparentemente minore potrebbe occupare il posto di miglior marcatore. Ovviamente molto conta la nazionalità del giocatore. Favoriti in questo caso sono i giocatori che hanno la possibilità di giocare più partite. Di conseguenza le nazionali favorite posseggono anche i possibili capocannonieri di questo Russia 2018. Ecco però i 5 nomi più gettonati:

• Lionel Messi

• Neymar

• Griezmann

• Cristiano Ronaldo

• Harry Kane

Le possibili sorprese

Da considerare però sono anche le sorprese. Sono infatti molte le nazioni in grado di raggiungere i quarti ed anche le semifinali. Da queste squadre potrebbero arrivare anche calciatori in grado di realizzare in poche partite un numero considerevole di reti. È accaduto piuttosto spesso che il miglior marcatore del mondiale abbia realizzato reti fino alle semifinali od anche fino ai quarti di finale. Il capocannoniere 2018 potrebbe quindi venire anche da una nazionale diversa dalle più probabili come Argentina, Germania, Brasile o Francia. Basti pensare a Cristiano Ronaldo, uno dei migliori realizzatori di questi anni, che con il suo Portogallo potrebbe arrivare tranquillamente alle fasi finali di questo Campionato del Mondo. Meno probabile è invece la presenza di giocatori come Higuain o Lewandoski. Appartenendo a nazionali che hanno o un attaccante di riferimento particolarmente prolifico o una serie di punte in grado segnare, rischiano di avere la propria stella offuscata.

Come scommettere sulla scarpa d’oro 2018

Scommettere è estremamente facile. Basta recarsi su BettingTop10 e scegliere il proprio bookmaker favorito. Bisogna sottolineare che non esiste il miglior bookmaker bensì il bookmaker più adatto alle proprie esigenze. Bisogna prima formulare le proprie previsioni e solo dopo scegliere il bookmaker. In questo modo si possono individuare le quotazioni più favorevoli. Tutti i bookmaker elencati e recensiti da BettingTop10 posseggono le necessarie caratteristiche di serietà ed affidabilità per scommettere in tranquillità.

Storia e curiosità della scarpa d’oro

Partendo dal Mondiale 1930, il miglior capocannoniere di una singola edizione della Coppa del Mondo di calcio è stato il francese Just Fontaine con ben 13 gol a Svezia 1958. Il più prolifico marcatore di tutta la Coppa del Mondo è invece Miroslav Klose che, con la maglia della Germania ha segnati 16 reti tra il 2002 e il 2014. Il primo gol dei mondiali di calcio è stato realizzato dal francese Lucien Laurent nel primo mondiale disputato in Uruguay nel 1930. Il gol più veloce della storia dei mondiali è invece più vicino nel tempo. Il turco Hakan Sukur nel 2002 in Corea del Sud ha segnato dopo 11 secondi dal fischio d’inizio. I gol più tardivi sono invece stati realizzati al minuto 121 da Del Piero nel 2006 e dall’algerino Djabou nel 2014. Il capocannoniere del Mondiale 2014 è stato James Rodriguez. Il colombiano ha segnato sei gol arrivando con la propria nazionale fino ai quarti di finale. Uno sguardo ora al regolamento FIFA che prevede che, in caso di parità, la Scarpa d’Oro venga consegnata a chi ha realizzato il maggior numero di assist. Se la parità persiste vengono conteggiati i minuti trascorsi in campo. Chi ha giocato di meno ha la miglior media realizzativa e si aggiudica il trofeo.


Comments are closed.


Back to Top ↑