Europa League: Milan, buona la prima

Europa League: Milan contro CraiovaServiva una vittoria ed una vittoria è arrivata. Con un goal su punizione nel finale del primo tempo del neo acquisto Riccardo Rodriguez e le parate di Donnarumma, i rossoneri sono riusciti a vincere soffrendo il giusto in Polonia contro il Craiova guidato da Devis Mangia, in una partita in cui hanno mostrato le grandi potenzialità della rosa ma anche ovviamente la differenza di preparazione rispetto agli avversari, ostacolo spesso rivelatosi ostico per le squadre italiane impegnate nei turni preliminari delle coppe europee in passato.

Partita sofferta nei primi minuti per un Milan senza Bonucci, Biglia e Calhanoglu, a causa del ritmo imposto dai polacchi sostenuti da più di 19.000 tifosi sugli spalti, che hanno avuto una occasione d’oro con Mitrita presentatosi a tu per tu davanti all’estremo difensore rossonero che ha sfoderato una parata delle sue, mantenendo così la porta inviolata. Pronta risposta del Diavolo con il baby Cutrone, autentica sorpresa di questo inizio di stagione, che ha colpito il palo al termine di una bella combinazione con Borini. Per il primo goal stagionale degli uomini di Montella bisogna quindi aspettare il 44’ minuto in cui il mancino di Rodriguez beffa il portiere avversario su punizione dal limite.

Nella ripresa il fisiologico calo fisico dei rossoneri e la scarsa precisione di Niang sottoporta hanno dato coraggio ai polacchi che sono diventati pericolosi sfiorando il pareggio sempre con Mitrita che non è riuscito a sfruttare una uscita spericolata di Donnarumma. Nell’ultima parte del secondo tempo Montella effettua alcuni cambi inserendo Andrè Silva, Conti e Antonelli e passando alla difesa a tre in cui svetta Musacchio, ma gli uomini di Mangia non riescono a trovare il pareggio ed ora dovranno cercare l’impresa tra una settimana a San Siro davanti ad almeno 40.000 spettatori.

Tags:




Comments are closed.

Back to Top ↑