Australian Open: Nadal e Federer dovranno guardarsi dal ritorno di Djokovic

Australian OpenSorteggiato ieri il tabellone dell’Australian Open che partirà lunedì prossimo sui campi di cemento di Melbourne Park: la prima prova stagionale dello Slam vedrà il campione in carica Roger Federer nella parte bassa del tabellone in compagnia del tedesco Alexander Zverev (n.4 Atp) e del rientrante Novak Djokovic, già sei volte vincitore in Australia e autentica mina vagante del torneo, se la salute lo sosterrà. Il percorso del fuoriclasse svizzero non sarà comunque facile perché dopo il debutto contro il britannico di origini slovene Aljaz Bedene, sulla sua strada si prospetta un cammino zeppo di insidie, con il francese Richard Gasquet al terzo turno e uno tra lo statunitense Sam Querrey o il canadese Milos Raonic al quarto, con poi eventuali avversari uno tra il belga David Goffin, l’argentino Juan Martin Del Potro, l’austriaco Dominic Thiem e lo svizzero Stan Wawrinka . E’ andata meglio al n.1 al mondo Rafa Nadal che debutterà affrontando il dominicano Estrella Burgos e che dalla sua parte del tabellone avrà Grigor Dimitrov, numero 3 del ranking mondiale e il croato Marin Cilic (n. 6 Atp), oltre ad altri pericolosi avversari come lo statunitense Jack Sock e il sudafricano Kevin Anderson. I favoriti per la vittoria finale restano comunque lo spagnolo e lo svizzero, come indicano anche le quotazioni della Snai.

Situazione più incerta nel tabellone femminile dove la numero 1 del mondo, la rumena Simona Halep dovrà vedersela nel corso del torneo con avversarie temibilissime come Petra Kvitova, Garbine Muguruza (le cui condizioni sono da verificare dopo gli ultimi ritiri), Jelena Ostapenko , Karolina Pliskova, Elina Svitolina, Angelique Kerber, Caroline Wozniacki (n. 2 del seeding) e le eterne Venus WEilliams e Maria Sharapova. Considerando come negli ultimi slam le sorprese siano state all’ordine del giorno diventa difficile indicare una favorita per la vittoria finale, perché potrebbe essere anche una outsider al momento non inserita nei pronostici degli scommettitori.

In attesa di buone notizie dalle qualificazioni, oltre a Lorenzi il primo turno vede altri tre italiani, mentre nel tabellone femminile sono solamente due le ragazze che si presenteranno al via: Camila Giorgi e Francesca Schiavone. Tra i maschi esordio difficile per Thomas Fabbiano, numero 73 Atp, alla seconda partecipazione allo Slam australiano dopo aver superato le qualificazioni nella passata edizione, che se la vedrà contro Zverev, mentre il sorteggio è stato più buono con Paolo Lorenzi, numero 45 del ranking mondiale, opposto al bosniaco Damir Dzumhur e per Andreas Seppi, numero 87 Atp, che disputa per la tredicesima volta il primo Slam dell’anno dove ha raggiunto in tre occasioni gli ottavi e che avrà come primo avversario il francese Corentin Moutet, numero 155 del ranking mondiale, in gara con una wild card. L’argentino Horacio Zeballos, numero 66 Atp, sarà il primo ostacolo per Fabio Fognini, numero 27 del ranking mondiale e 25esima testa di serie.




Comments are closed.

Back to Top ↑